Annunci che interagiscono con i consumatori, in stile Minority Report

Annunci che interagiscono con i consumatori

Google ha lanciato nel mese di luglio una campagna pubblicitaria negli aeroporti australiani, basata sulle tecnologie NFC e QR code, che permette di interagire con gli annunci.

La campagna permette ai viaggiatori di utilizzare uno smartphone o un tablet per controllare gli annunci video di Google o giocare su schermi giganti. I viaggiatori che visitano gli aeroporti di Brisbane, Sydney e Melbourne saranno in grado di interagire con i contenuti di Google Play facendo un semplice "tap" su un tag NFC oppure scansionando un codice QR. Gli utenti di cellulari Android possono anche scaricare libri selezionati, film, musica, riviste o applicazioni direttamente sul proprio smartphone utilizzando la WiFi gratuita dell'aeroporto.

Il sistema utilizza Red Crystal, un software che crea una sessione interattiva tra un dispositivo intelligente e un grande schermo, senza la necessità di scaricare alcun software.

"La campagna consente ai consumatori di controllare uno schermo senza bisogno di scaricare una app", ha dichiarato Warwick Denby, direttore del gruppo di strategia aziendale presso oHh! Media, l'agenzia che ha curato l'attuazione della campagna. "Si possono selezionare i contenuti desiderati visualizzati sugli schermi pubblicitari e quindi scaricare film, riviste, libri, musica o giochi da Google Play immediatamente sul proprio dispositivo Android."

"Solo nel 2002" continua Warwick Denby "quando Minority Report mostrava una scena in cui cartelloni parlano direttamente con i singoli consumatori, questa era solo roba da fantascienza". Oggi è realtà

Ti potrebbero interessare anche...

5 motivi per

All'estero hanno già cominciato da un po', soprattutto negli stati Uniti e nei

Media World

Il rivenditore di elettronica Media World, in collaborazione con il

Tag NFC e un chip

Per cercare di contrastare l'aumento della mortalità delle api, è stato messo a

Applicare l'NFC al

La tecnologia NFC ha innumerevoli applicazioni. Una delle più utili è quella

L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni