Digicash Beacon, il POS che supporta NFC, QR e BLE

Digicash Beacon

Il servizio lussemburghese per i pagamenti Digicash ha ampliato la propria piattaforma di pagamenti mobile basata su QR per includere nuovi POS sotto forma di beacon che supportano le tecnologie NFC, QR e Bluetooth Low Energy (BLE).

I nuovi POS, spiega l'azienda, "forniscono automaticamente al cliente la migliore esperienza utente in base alle caratteristiche del suo smartphone", proponendogli in automatico il protocollo supportato dal suo dispositivo.

I nuovi Digicash Beacons sono in fase di sperimentazione in Lussemburgo, con test sul campo, da parte delle banche BCEE, Post e BIL nei supermercati Cora, nei negozi Lineheart rivenditori di Apple (la prima a proporre i beacon), e in altri punti vendita.

Il servizio è stato integrato con le applicazioni Digicash sviluppate dai servizi bancari, in modo che gli acquisti vengono addebitati direttamente alla banca del consumatore, secondo il protocollo SEPA.

Il nuovo sistema è il risultato degli sforzi degli ultimi mesi del comparto "Ricerca e Sviluppo", dice la compagnia, ed è previsto un lancio su larga scala per la seconda metà del 2014.

Nel video sottostante, è possibile vedere un simpatico spot del nuovo POS che ne illustra il semplice funzionamento.

In evidenza

I nuovi iPhone Xs e

iPhone Xs, iPhone Xs Max e iPhone XR includono una nuova funzionalità NFC che

Apple iOS 11

Da Cupertino l'annuncio che il nuovo sistema operativo consentirà agli iPhone 7

Paypal in negozio:

L'ultima novità di Vodafone è portare Paypal nei negozi. Gli utenti di Vodafone

I Pagamenti con lo

Grazie a Intesa Sanpaolo, ora abbiamo PAyGO, una versione italiana di Apple Pay

Ti potrebbero interessare anche...

Nike promuove la

Dopo Adidas, un altro colosso dello sport utilizza l'NFC per la sua

Argos avvia un test

La catena inglese di supermercati Argos ha avviato un esperimento pilota a base

Apple rimane

Nonostante i brevetti presentati da Apple, nessuno dei nuovi due iPhone ha il

Fare la spesa con

Grazie alla collaborazione tra Vodafone e Eataly nasce un esperimento con