• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Digicash Beacon, il POS che supporta NFC, QR e BLE

Digicash Beacon

Il servizio lussemburghese per i pagamenti Digicash ha ampliato la propria piattaforma di pagamenti mobile basata su QR per includere nuovi POS sotto forma di beacon che supportano le tecnologie NFC, QR e Bluetooth Low Energy (BLE).

I nuovi POS, spiega l'azienda, "forniscono automaticamente al cliente la migliore esperienza utente in base alle caratteristiche del suo smartphone", proponendogli in automatico il protocollo supportato dal suo dispositivo.

I nuovi Digicash Beacons sono in fase di sperimentazione in Lussemburgo, con test sul campo, da parte delle banche BCEE, Post e BIL nei supermercati Cora, nei negozi Lineheart rivenditori di Apple (la prima a proporre i beacon), e in altri punti vendita.

Il servizio è stato integrato con le applicazioni Digicash sviluppate dai servizi bancari, in modo che gli acquisti vengono addebitati direttamente alla banca del consumatore, secondo il protocollo SEPA.

Il nuovo sistema è il risultato degli sforzi degli ultimi mesi del comparto "Ricerca e Sviluppo", dice la compagnia, ed è previsto un lancio su larga scala per la seconda metà del 2014.

Nel video sottostante, è possibile vedere un simpatico spot del nuovo POS che ne illustra il semplice funzionamento.

Ti potrebbero interessare anche...

Sinfotech porta a

Tra gli espositori di SMAU Milano 2015 ci sarà anche Sinfotech, azienda

Pagamenti NFC,

Dopo Vodafone, Wind e Poste Mobile, anche l'operatore telefonico per mobile TIM

NFC e iPhone 7: le

È dal 2012, da quando cominciavano a diffondersi applicazioni Android che

Vodafone avvia il

In Spagna è già attivo da venerdì, in Germania da metà dicembre e in primavera

L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni