• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Disney realizza pupazzi NFC che potenziano il personaggio del videogame

Disney realizza pupazzi NFC

Disney Infinity permette ai giocatori di aggiungere personaggi e scenari all'esperienza di gioco posizionando l'action figure su una base NFC.

Disney Infinity è un videogioco d'azione con personaggi e ambientazioni prese dai film Pirati dei Caraibi, Monster University (nei cinema da oggi) e Gli Incredibili. Il gioco è disponibile per Playstation, Xbox, Wii e Nintendo 3DS, ed è in vendita in tutto il mondo

La confezione di gioco contiene riproduzioni dei personaggi dei film che posizionate su un apposito lettore NFC, interagiscono con il gioco. Il personaggio contiene una memoria sulla quale vengono registrati i progressi nel gioco, per cui il giocatore può portare il proprio personaggio a casa di un amico e giocare con le proprie personalizzazioni e le proprie caratteristiche, con gli stessi punti esperienza e gli upgrade che ha effettuato nel gioco.

La base NFC e i personaggi sono compatibili con tutte le piattaforme, per cui un giocatore di PS3 potrà sfidare amici con Xbox360 o Wii, senza perdere i propri progressi, e viceversa.

La confezione contiene anche dei dischetti che posizionati sotto il personaggio, possono aumentarne la potenza o assegnarli abilità extra. Ogni dischetto può essere assegnato a un personaggio e ogni Starter Pack comprende la base NFC, tre personaggi e tre mondi di gioco, ma i giocatori possono ampliare il gioco (e le abilità) acquistando ulteriori personaggi.

La Disney ha così realizzato un nuovo modo per giocare con i videogame, interagendo anche con giocattoli "reali".

Ti potrebbero interessare anche...

Mobile Payments,

Dopo il successo di Apple Pay, anche Samsung sembra puntare sui pagamenti

Barcellona

La città di Barcellona sarà presto dotata di oltre ottomila punti informativi

L'esperimento NFC

L'associazione francese di farmacie indipendenti Giphar ha in progetto

La campagna di Fiat

Dopo l'Australia e la Svezia, ora possiamo vedere i manifesti pubblicitari

L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni